CENAIA – MASSESE

La presentazione dell’avversaria di domenica prossima: la MASSESE

Domenica 08 Settembre alle ore 15,00 prenderà il via il campionato regionale di Eccellenza Girone A, ed il Cenaia di capitan Bruzzone debutterà tra le mura casalinghe contro un avversario di grande blasone, mai affrontato nella storia del club verdearancio: la Massese 1919.

La compagine bianconera non ha certo bisogno di presentazioni, a causa di travagliate vicende societarie si trova a ripartire dall’Eccellenza, dopo l’amara retrocessione dello scorso anno, ma lo fa’ come è giusto che sia, da favorita numero uno per il successo finale. 

Se vogliamo fare dei paragoni, la squadra apuana guidata da Mister Gassani, chiamato amichevolmente “il diavolo”, non ha nulla da invidiare sulla carta al Grosseto, trionfatore dello scorso torneo, però come sempre sarà il campo che dovrà stabilire se tutto questo corrisponderà alla verità. 

E’ la partita degli ex, perché da una parte c’è il Diesse della Massese, Antonio Meazzini, cenaiese doc, con un passato sia da calciatore che come dirigente all’interno del Cenaia, dall’altra parte c’è il difensore centrale Dario Milianti, uno dei nuovi arrivi alla corte di Ciricosta, che ha trascorso sei stagioni alla Massese collezionandovi 196 presenze e 6 reti.

La Massese dal canto suo presenterà bomber Paolo Fusco, massese doc, che in questo inizio di stagione precampionato e coppa italia appare rigenerato, ma sull’altra sponda non si può che parlare bene dell’inizio di stagione della bandiera verderancio di questi ultimi campionati di Eccellenza Tiziano Bruzzone.

Chi avrà la meglio ? La formazione ospite avrà l’obbligo di cercare da subito i 3 punti mentre la squadra di casa cercherà di far bene al debutto stagionale. 

I giovani potrebbero avere un peso notevole nella sfida, per il Cenaia hanno già esibito in Coppa ottime prestazioni chi è stato impegnato, Betti, Arrighi e Bachini non hanno deluso le attese in casa della Pro Livorno, ed in panchina scalpita il condor classe 2000 Alessandro Ciocia, che vuole portare il suo contributo alla fase offensiva.

Non resta che augurare buon divertimento e buona partita a tutti gli sportivi che affluiranno domenica al Vittorio Pennati, con un caloroso benvenuto alla tifoseria organizzata ospite che per la prima volta avremo l’onore di accogliere presso il nostro impianto sportivo.  

ADMIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *