CRONACA CENAIA-CASTELNUOVO G.

Cenaia-Castelnuovo G. 1-1 
CENAIA: Serafini, Stampa (80′ Cecchetti), Benvenuti, Lelli (78′ Zhikov), Signorini, Milianti, Ceccarini, Balleri, Bruzzone, Bachini, Mancini. A disp.: Barbaro, Borboryo, Tammaro, Betti, Marcellusi, Arrighi, Turini. All.: Macelloni
CASTELNUOVO G.: Leon, Nelli (65′ Coselli), Inglese, Galletti (65′ Biagioni), Pieroni, Lavorini, Casci (85′ Ghafouri), Marganti (66′ Valiensi), Bosi (49’ Nardi), Piacentini, El Hadoui. A disp.: Berlingacci, Telloli, Turri, Bachini. All.: Biggeri
ARBTIRO: Michele Criscuolo di Torre Annunziata
RETI: 41’ Mancini, 93’ Pieroni
NOTE: Ammoniti Inglese, Stampa
Non si ferma la rincorsa del Castelnuovo che, dopo la vittoria di domenica scorsa, coglie un punto prezioso sul campo dell’Atletico Cenaia. Niente di risolutivo ma un punto che serve ad alimentare ancora le speranze e dimostra che i gialloblu lotteranno fino alla fine e saranno un osso duro per qualsiasi avversario. La strada è quella giusta, anche oggi a Cenaia sono stati sei i giovani fuori – quota impiegati, con l’esordio del giovanissimo (classe 2000) Edoardo Valiensi. Il pareggio rispecchia sostanzialmente l’andamento del match, è meritato al termine di una lunga rincorsa. Primo tempo vivo, mentre nella ripresa i ritmi sono scesi e i padroni di casa hanno creduto di portare fino in fondo il risultato pieno: bravi i gialloblu a crederci fino in fondo. Parte meglio l’Atletico Cenaia che sfiora il vantaggio al 14’ nel corso di un’azione confusa che termina con il palo. Al 20’ è il Castelnuovo a sfiorare il gol con un calcio di punizione che il portiere, con l’aiuto del palo, sventa. Al 30’ El Hadoui mette nel mezzo per Bosi, colpo di testa che colpisce la traversa. Al 36’ calcio di punizione di Mancini che Leon devia sul palo. Al 39’ Leon devia in tuffo la nuova punizione di Mancini. Al 41’ la partita si sblocca: l’Atletico Cenaia velocizza la ripresa del gioco, palla nel mezzo che Mancini insacca con un agevole colpo di testa. La ripresa si apre con una punizione di Nardi che sfila a lato. Al 25’ Leon neutralizza una conclusione di Bruzzone. Al 26’ ci prova Inglese ma il portiere blocca a terra. Al 37’ Piacentini insidioso con una punizione a fil di palo, il pallone esce. Il risultato sembra svanire ma, in pieno recupero, Pieroni recupera un pallone sulla trequarti, entra in area e con un’azione solitaria batte Serafini. E’ il gol del pareggio, è il gol della speranza. Adesso sotto con una nuova trasferta molto importante, a Santa Croce sull’Arno sarà addirittura spareggio contro la Cuoiopelli avanti al Castelnuovo di soli 3 punti.
FONTE: lagazzettadelserchio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *