Massese-Cenaia 2-0


MASSESE: Giacobbe, Di Renzone, Materazzi, Marcon, Mussi, Benedini, Manfredi (84′ Giomi), Piscopo (90′ Bonni), Vita (92′ Manfredi F.), Degl’Innocenti, Kthella (60′ Serrago). A disp.: Baroni, Imperatrice, Biancardi, Giomi, Bonni, Manfredi, Serrago. All.: Gassani.
CENAIA: Serafini, Borboryo, Ceccarini, Bachini, Signorini, Milianti, Stampa, Balleri, Bruzzone, Marcellusi (67′ Betti), Mancini (76′ Pellegrini). A disp.: Guidetti, Benvenuti, Cecchetti, Tamaro, Betti, Arrighi, Pellegrini, Turini. All.: Macelloni.
ARBITRO: Recupero Andrea di Lecce
RETI: 75′ Materazzi, 81′ Degl’Innocenti.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Borboryo, Bachini, Degl’Innocenti. Espulso al 68′ Borboryo per doppia ammonizione.
Per la prima giornata del girone di ritorno la Massese ospita il Cenaia degli ex Milianti e Stampa. All’andata i ragazzi di Gassani vinsero una partita molto equilibrata di misura. L’inizio della partita è una fase studio lunga, il pallone staziona molto a centrocampo. Il primo brivido al 27′ con Mancini che a due passi dalla porta colpisce di esterno il pallone e a porta quasi sguarnita spedisce sopra la traversa. Reazione Massese un minuto dopo rovesciata di Vita sul secondo palo, pallone fuori di poco. Passano 10 minuti e Massese in crescendo, Kthella in contropiede è davanti al portiere, difensore a rincorrere, attaccante steso in area per l’arbitro tutto regolare tra le proteste dei tifosi di casa. Termina così un primo tempo scialbo. Il secondo tempo inizia a rilento come l’inizio della partita, questa volta però i padroni di casa sono più decisi ad alzare i ritmi e gli ospiti iniziano ad accusare anche se controllano bene. Al 10′ Degl’Innocenti da buona posizione calcia una punizione però debolmente, facile la parata del portiere avversario. La partita cambia al 23′ con l’espulsione di Borboryo. La Massese prende nettamente la padronanza del campo. Al 27′ ancora il neo acquisto Degl’Innocenti ha una buona occasione ma spara a lato. Due minuti dopo da calcio d’angolo Materazzi in scivolata mette in rete per il vantaggio dei padroni di casa. Reazione ospite sterile e Massese ancora avanti. Al 36′ il colpo del ko ancora di Degl’Innocenti, salta il difensore e calcia di prepotenza sul secondo palo per la rete del 2-0. La Massese finisce così in avanti un incontro difficile inizialmente ma che si mette in discesa con la superiorità numerica. Cenaia in piena difficoltà che si giocherà fino all’ultimo la salvezza. Nota positiva la prestazione di Degl’Innocenti che crea tanto e fa vedere belle giocate. Massese che torna nella parte medio alta della classifica e ora si deve ancora stabilizzare, vedremo domenica col Tau se la squadra di Gassani riesce a fare il salto di qualità.
FONTE: lagazzettadimassaecarrara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *