PRESENTAZIONE ROSA CENAIA : CENTROCAMPO

Prosegue la presentazione della rosa :

La stagione scorsa era terminata con qualche dubbio sulla consistenza di questo reparto così nevralgico nell’economia di una squadra, perché un buon centrocampo deve garantire copertura adeguata alla fase difensiva e rifornimento continuo al reparto offensivo per cercare di scardinare le difese avversarie. 

In questa ottica si è mossa la dirigenza verdearancio, convinta con gli inserimenti effettuati di avere apportato al reparto quelle qualità che lo scorso anno sono state un po’ carenti. 

Andiamo ad analizzare sua composizione tra nuovi arrivi e confermati.

NUOVI ARRIVI 

SIMONE CACIAGLI(1989): in primis il colpo più sensazionale di questa campagna acquisti. Simone capitano e deus ex machina della sua Cuoiopelli, ha condotto i biancorossi agli spareggi nazionali d’eccellenza, infortunatosi gravemente in Sardegna con la Torres proprio nella gara di andata, è rientrato in campo nella primavera dello scorso anno. Adesso l’ex-neroazzurro che debuttò a 18 anni nel Pisa di Ventura, per poi calcare i terreni in categorie superiori, quali Melfi, Alessandria, Pontedera e Viareggio, per approdare alla fine alle 4 stagioni di Cuoiopelli cercherà di apportare la propria esperienza alla causa verdearancio, convinto di poter dare ancora molto al club del patron Baroncini.

NICCOLO’ BONFIGLI(1991): arriva dal Monsummano ma è conosciuto come uno degli artefici del miracolo VORNO, la squadra lucchese che raggiunse l’eccellenza con il campionato di Promozione 2017/2018 lottando contro realtà decadute ma importanti quali Pietrasanta e Camaiore. Dopo la promozione ottenuta non ha resistito alle sirene della Lampo che lo ha strappato ai lucchesi e successivamente è approdato al Monsummano. Adesso ha voglia di rimettersi in gioco in categoria superiore, e per questo ha scelto Cenaia, per dimostrare a tutti che le sue prestazioni valgono la categoria regina del calcio dilettantistico.

SIMONE ZACCARIA(1998): nel mirino della dirigenza verde arancio anche in precedenti sessioni di mercato senza però riuscire mai ad arrivare al suo ingaggio, stavolta tutto è andato come sperato e per la prossima stagione Simone indosserà la casacca verde arancio. Un innesto giovane ma di grande qualità e già con esperienza da vendere sulle spalle, viste le 4 stagioni in serie D con il Gavorrano dove si è affacciato anche alla serie C, poi Colligiana, Piombino e le ultime 2 stagioni al Montecatini Terme, fanno come detto di questo centrocampista un punto di forza della prossima stagione;

GIACOMO FRESCHI(2001): arriva dal San Miniato Basso una delle quote più interessanti a disposizione di mister Macelloni. Ha collezionato tante presenze da titolare nello scorso campionato di eccellenza proprio con i giallorossi di mister Venturini, duttile, ex-primavera del Pisa, passato prima alla San Marco Avenza e poi appunto alla squadra sanminiatese. Un altro colpo importante quindi messo a segno dalla squadra del presidente Vannini.

LEONARDO SANTAGATA(2002): dalla Pro Livorno Sorgenti, uno degli artefici della cavalcata in Serie D della formazione livornese arriva Leonardo Santagata. Con spiccate attitudini offensive, Leonardo arriva a Cenaia un po’ a sorpresa per la stampa livornese che lo riteneva in grado di giocare un ruolo di primo piano anche nella categoria superiore, ma il ragazzo vista la giovane età ha preferito restare in Eccellenza per cerca di ritagliarsi un posto da titolare che gli consenta di giocare con continuità.

DIENE MOUHAMADOU MOUSTAPHA (2002) : un’altra quota di buona prospettiva che si aggiunge alla rosa della squadra verdearancio, nella speranza che dia un buon contributo.

CONFERMATI:

BALLERI MARCONon si può non partire da Marco Balleri, ex-capitano del Ponsacco protagonista  in serie D,  in precedenza ha calcato vari campi della SERIE D in Toscana in lungo e largo, Camaiore, Rosignano, Venturina, Cecina sono alcune società della sua lunga carriera, sempre in mezzo al campo a tessere il gioco della propria squadra, cercherà ancora di contribuire alla causa.

38 primavere non sono poche ma Matteo è un atleta integro e serio e sarà come al solito un punto di riferimento per tutti i compagni.

CECCHETTI SIMONE(1999): confermato già nella scorsa stagione,cursore di fascia sulla quale ha già incasellato diverse presenze da titolare,  mostrando corsa e tecnica nel ruolo, affronta ancora una volta l’Eccellenza per dimostrare i progressi effettuati in questi anni.  

Per tutti quanti un caloroso in bocca al lupo e forza Cenaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *